Alessandra Pinna

Diritti.
Indipendenza.
Libertà.

Il 24 febbraio ci sono tre parole per le quali dobbiamo batterci

Tre strade che dobbiamo percorrere per restituire dignità alle nostre vite, alla nostra terra.
Per queste ragioni troverete il mio nome accanto al simbolo “Sardi Liberi”. Per schierarmi dalla vostra parte. E dalla parte della libertà.

Vota Alessandra Pinna

Candidata Consigliera Regionale – Collegio Cagliari

#sardiliberi #votascifopinna

“Quando un popolo non ha i poteri di autogovernarsi e decidere il suo avvenire esso perde non soltanto la libertà collettiva e comunitaria, ma anche quella individuale.”

Antonio Simon Mossa

Diritti

RIPARTIRE DA CIÒ CHE SIAMO

I diritti sono quelli di un’Isola, la nostra Isola, che da troppo tempo subisce i danni e le pesanti servitù di governi schiacciati da interessi e da affari estranei al nostro territorio.

Occupazioni militari ed economiche. Industrie del veleno. Spopolamento. Sfruttamento del nostro ambiente. Disoccupazione strutturale. Multinazionali delle armi. Entrate sottratte ai sardi perché trattenute dallo Stato Italiano. Fisco opprimente.

Su ognuna di queste voci dobbiamo capovolgere quello che è accaduto fino ad oggi. E dobbiamo farlo partendo da ciò che siamo: liberando i nostri territori dalle schiavitù che opprimono la nostra Isola; restituendo a noi sardi i soldi che lo Stato Centrale ci deve; mettendo al centro le imprese e il lavoro; programmando un piano di sviluppo economico che parta dall’unicità della nostra cultura, dal valore attrattivo della nostra storia, dalle competenze di chi ha studiato e non può vivere di solo assistenzialismo o di soli mille euro.

Diritti significa opportunità per tutti; ma anche giustizia sociale, solidarietà, cooperazione. Significa muoversi senza vincoli: viaggiare da e per la Sardegna in una condizione di continuità territoriale vera, che sia riconosciuta a livello europeo, che non ci isoli dal resto del mondo.

Indipendenza

GENERARE INDIPENDENZA

Per fare questo dobbiamo percorrere una strada: quella dell’indipendenza. Ma non nel senso folcloristico o rivoluzionario, bensì usando le nostre intelligenze.

Serve allora un percorso graduale, basato sulla lingua, sulla condivisione di simboli e di culture; un percorso che ci porti ad una coscienza di popolo, e non di minoranza all’interno di uno stato padrone e oppressore.

Indipendenza significa libertà. Significa pensare, agire e vivere da cittadine e cittadini liberi di produrre ricchezza dalle nostre risorse; liberi di parlare, apprendere e insegnare il sardo; liberi di dire no a chi ci ha sempre voluti succubi di una cultura imposta dall’alto. Liberi dall’indifferenza dello Stato Italiano.

Libertà

LE RAGIONI DI UNA SCELTA

La libertà è il nostro traguardo. Ed è per questo che il 24 febbraio ho deciso di mettere a disposizione della nostra terra il mio contributo politico e culturale.

Metterlo a disposizione sostenendo la lista di Sardi Liberi. Con la mia persona, le mie idee, il mio coraggio, il mio impegno civico e civile.

Lo faccio da donna, da medico, da figlia di una storia familiare legata alle pagine più importanti dell’indipendentismo sardo e dell’editoria regionale. Lo faccio perché non è più tempo di tirarci indietro, ma è tempo di schierarsi, di collaborare insieme, di portare in avanti nuove idee, nuovi linguaggi, nuova creatività.

Per queste ragioni il 24 febbraio troverete il mio nome accanto al simbolo “Sardi Liberi”. Per schierarmi dalla vostra parte. Per dire basta a chi ci vuole fermi. Per lavorare con serietà e passione dalla parte della libertà.

SARDI LIBERI

Diritti. Indipendenza. Libertà.

Dipende solo da noi !

Credo che la Sardegna sia una terra ricca, un patrimonio immenso, una risorsa per tutti i sardi.

CONOSCIAMOCI MEGLIO

Sono Alessandra Pinna, odontoiatra, da sempre impegnata nelle battaglie per la tutela e valorizzazione della lingua, della storia e della cultura sarda.

Credo che la Sardegna sia una terra ricca, un patrimonio immenso, una risorsa per tutti i sardi. Dipende solo da noi.

Nome *

Indirizzo Email *

Soggetto *

Messaggio

Preferenze sulla privacy

Quando si visita il nostro sito Web, è possibile che le informazioni nel browser vengano memorizzate da servizi specifici, in genere sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Fai clic per abilitare / disabilitare il codice di monitoraggio di Google Analytics.
Fai clic per attivare / disattivare Google Fonts
Fai clic per abilitare / disabilitare Google Maps.
Fai clic per abilitare / disabilitare gli incorporamenti video.
Il nostro sito web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Definisci le tue preferenze sulla privacy e / o acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.