Il coordinamento 3: #2019LeDonnePerLaSardegna

Il Coordinamento 3 auspica che non debba mai più accadere che non ci siano donne candidate per la Presidenza della Regione e che nel prossimo Consiglio Regionale venga eletta una rappresentanza di genere adeguata ad una società composta per oltre il 50% da donne.

#2019LeDonnePerLaSardegna

Il coordinamento 3: #2019LeDonnePerLaSardegna

Il coordinamento 3: #2019LeDonnePerLaSardegna 150 150 Alessandra Pinna

“CARTA DI IMPEGNI PER LA PARITA’-Elezioni regionali 2019”: su questo sono stati invitati a confrontarsi i candidati alla Presidenza della Regione nella Convention prevista a Cagliari per il 26 gennaio 2019, alle ore 9,30 presso la COFIMER, Sala “Graziano Canu”, Via Santa Gilla N°6.

Il Coordinamento 3 auspica che non debba mai più accadere che non ci siano donne candidate per la Presidenza della Regione e che nel prossimo Consiglio Regionale venga eletta una rappresentanza di genere adeguata ad una società composta per oltre il 50% da donne.

I lavori saranno aperti da Carmìna Conte, presidente di Coordinamento3, seguiranno i saluti di Maria Grazia Dessì, presidente di COFIMER, e saranno condotti da Susi Ronchi, coordinatrice di GIULIA Giornaliste Sardegna, secondo i criteri previsti dalla normativa elettorale.
L’iniziativa di sabato 26 gennaio mira ad arricchire il dibattito elettorale rilanciando le tematiche riferite alle pari opportunità e alla condizione femminile in Sardegna, finora scarsamente trattate, coinvolgendo nel confronto donne e uomini in relazione anche alla nuova normativa elettorale, che prevede la candidatura del 50% di donne nelle liste e la doppia preferenza di genere nel voto, fortemente voluti dai movimenti unitari delle donne e approvati quasi all’unanimità dal Consiglio Regionale.

La Carta è costituita da una premessa e da 5 punti imprescindibili, è stata elaborata ed è condivisa dalle donne che si riconoscono nel Coordinamento3-Donne di Sardegna. Sono previsti 6 giri di interventi di 2 minuti ciascuno per ogni candidato e ogni punto verrà illustrato in due minuti da una componente del Coordinamento 3: Luisa Marilotti, Paola Secci, Rita Nonnis, Carla Medau, Franca Mandis e Rita Corda.

L’associazione, fondata il 5 settembre 2017, è costituita da donne che fanno riferimento a tutti gli schieramenti e partiti politici, alle Istituzioni, agli organismi di parità a tutti i livelli, alle Amministrazioni locali, all’ associazionismo femminile e alla società civile nelle sue più diverse faccettature, come attesta la candidatura di alcune componenti in partiti e schieramenti diversi e che saranno presenti alla Convention. Una sfida “pluralista e democratica”, unica nel suo genere nella storia sarda e in Italia, in un momento politico in cui prevalgono forti contrapposizioni e spaccature nella società e nell’opinione pubblica.
La Carta è stata presentata, come è noto, in un evento all’Università di Cagliari, il 21 novembre dello scorso anno, nel 1° anniversario della approvazione in Consiglio Regionale della norma sulla Doppia Preferenza di Genere.

Il Coordinamento 3 auspica che non debba mai più accadere che non ci siano donne candidate per la Presidenza della Regione e che nel prossimo Consiglio Regionale venga eletta una rappresentanza di genere adeguata ad una società composta per oltre il 50% da donne.

Lascia una risposta

Nome *

Indirizzo Email *

Soggetto *

Messaggio

Preferenze sulla privacy

Quando si visita il nostro sito Web, è possibile che le informazioni nel browser vengano memorizzate da servizi specifici, in genere sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Vale la pena notare che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Fai clic per abilitare / disabilitare il codice di monitoraggio di Google Analytics.
Fai clic per attivare / disattivare Google Fonts
Fai clic per abilitare / disabilitare Google Maps.
Fai clic per abilitare / disabilitare gli incorporamenti video.
Il nostro sito web utilizza i cookie, principalmente da servizi di terze parti. Definisci le tue preferenze sulla privacy e / o acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.